Lunedì 18 Ottobre 2021

Ordinanza sindacale per il concerto di Massimo Ranieri In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Lunedì, Agosto 24, 2020 14:42

Il Sindaco Alessandro Grando ha firmato un'ordinanza per disciplinare gli aspetti relativi alla sicurezza

e al corretto svolgimento dello spettacolo che si svolgerà giovedì 27 agosto nell'area verde adiacente al Bosco di Palo, che vedrà esibirsi il grande cantante italiano Massimo Ranieri.
Nello specifico:
1)A partire dal giorno 23/08/2020 e fino al giorno 28/08/2020 è fatto divieto a chiunque, tranne agli organizzatori e agli addetti ai lavori, di accedere nell'area adiacente al Bosco di Palo avente accesso da Via Corrado Melone e Via dei Delfini.
2)Il giorno 27/08/2020, nell'area del concerto:
-è vietato vendere bevande contenute in lattine, bottiglie di vetro, borracce di metallo o bottiglie di plastica più grandi di 0,5 litri;
-è consentito vendere bevande in bottiglie di plastica fino a 0,5 litri senza il tappo;
-è vietata la vendita di superalcolici;
-è vietato introdurre trombette da stadio, bombolette spray urticante e bombolette spray;
-è vietato fumare;
-è vietato introdurre materiale esplosivo o infiammabile, sostanze chimiche od ordigni incendiari, fuochi d’artificio, razzi e petardi;
-è vietato introdurre power bank e puntatori laser;
-è vietato introdurre animali di qualsiasi genere e taglia (salvo i cani guida e da assistenza addestrati).
3)A partire dalle ore 19:00 del giorno 27/08/2020 e fino al termine della manifestazione in oggetto è fatto divieto a chiunque di vendere superalcolici in un raggio di 200 metri dall'area di svolgimento dello spettacolo.
4)Il giorno 27/08/2020 l’ingresso nell'area di svolgimento del concerto è consentito ai soli possessori di regolare titolo d’accesso.
5)Per accedere all'area del concerto è obbligatorio indossare una protezione delle vie respiratorie, che dovrà essere indossata per tutti gli spostamenti all'interno del sito.
Per visionare l’ordinanza https://www.comunediladispoli.it/ordinanza-sindacale-per-il-concerto-di-massimo-ranieri/notizia

Share |