Stampa questa pagina

RETESOCIALE: PERSONE SENZA FISSA DIMORA, NON SI CONFONDA LA RETE SOCIALE CON I PARTITI POLITICI In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Venerdì, Gennaio 21, 2022 13:46

Vogliamo chiarire che la “Rete Sociale”, coordinamento tra tante realtà diverse che operano nel sociale non si presenterà alle prossime elezioni perché non è un partito politico, perché all’interno ci sono tanti diversi orientamenti, tutti ben accetti,

ma soprattutto perché, come è noto, non è questo il nostro compito. Il nostro compito è quello di segnalare problemi e trovare soluzioni insieme con le istituzioni e soprattutto con il nostro appoggio concreto. Ci sembra in più occasioni di averlo già fatto e di continuare a farlo con i tanti progetti e servizi e attività che gestiamo. Siamo tutti consapevoli che Il riparo offerto da una sala d’aspetto non è una soluzione e rappresenta un forte disagio non solo per chi è costretto a ricorrervi ma anche per tutti coloro che ogni giorno vi transitano. Però non si può pensare di risolvere il problema, semplicemente alzando un muro o spostando il problema più in là (Civitavecchia), anche perché queste persone, per quanto portatrici di tanti diversi e gravi problemi, hanno da anni le loro radici e punti di riferimento in questo territorio e non altrove.

Abbiamo individuato una strada e l’abbiamo segnalata: va bene una soluzione transitoria (container), lavorando però verso un centro d’accoglienza stabile con personale specializzato retribuito e volontari di supporto. Un centro d’accoglienza distrettuale per Ladispoli e Cerveteri, utilizzando i fondi europei, finalizzati proprio a questo scopo. Tutto il mondo del volontariato e della cooperazione è disposto come sempre a mettersi in gioco e già da tempo ha segnalato questa disponibilità, attendiamo solo di essere chiamati, possibilmente al più presto.

Share |