Giovedì 11 Agosto 2022

LADISPOLI - VIOLA 2 VOLTE IN UN GIORNO LA MISURA CAUTELARE, ARRESTATO DAI CARABINIERI SOTTO CASA DELLA MADRE In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Domenica, Dicembre 12, 2021 12:28

I Carabinieri della Stazione di Ladispoli, a seguito di un duplice intervento svolto presso l’abitazione di una donna 50enne, hanno arrestato il figlio 19enne,

già sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento alla madre ed ai luoghi da lei frequentati, emessa dal Tribunale – Ufficio G.I.P. di Civitavecchia per pregressi episodi di violenza perpetrati nei suoi confronti.

Intendeva parlare ad ogni costo con la madre, probabilmente per chiederle del denaro come tante volte aveva già fatto in passato ed anche se non poteva avvicinarsi a lei a meno di 200 metri, la scorsa mattina si è presentato alla sua porta di casa.

I Carabinieri sono dovuti intervenire proprio su richiesta della donna che lo aveva notato mentre attendeva che uscisse di casa per andare al lavoro. Giunti sul posto, i militari lo hanno fermato e portato in caserma, dove è stato identificato e deferito all’Autorità Giudiziaria.

Non contento, poche ore dopo essere uscito dagli uffici dell’Arma, il 19enne ha deciso di presentarsi nuovamente presso l’abitazione della madre, questa volta per attenderla al rientro dal lavoro.

I Carabinieri hanno ricevuto la nuova segnalazione al “112” da parte della vittima e sono dovuti intervenire nuovamente.

Il giovane, sorpreso di nuovo nella flagranza del reato e incurante all’invito dei Carabinieri di allontanarsi, è stato arrestato e riaccompagnato in caserma, dove però, questa volta, è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Share |