Lunedì 18 Ottobre 2021

Ladispoli Attiva: “Riqualifichiamo sul serio Piazza dei Caduti con la partecipazione dei cittadini”.

Martedì, Ottobre 12, 2021 8:37

È di qualche giorno fa la notizia che l’attuale amministrazione ha dato avvio ai lavori di ristrutturazione del Monumento dedicato ai Caduti, situato nell’omonima piazza della nostra città.

Certamente questi interventi, visto l’attuale stato in cui si trova l’opera commemorativa, risultano necessari, ma è nostra convinzione che tutta l’area, e non solo il monumento, possa essere oggetto di una radicale trasformazione.

Situata in una posizione strategica, è uno spazio pubblico centrale della nostra cittadina: luogo di convergenza tra il lungomare e il viale Italia. Un crocevia che purtroppo finora è stato utilizzato soprattutto per il posteggio delle automobili.

Crediamo pertanto che l’amministrazione debba farsi promotrice di un processo che a nostro avviso deve essere partecipativo, aperto alla comunità e propedeutico alla predisposizione di un progetto di riqualificazione dell’intera area, con l’obiettivo di restituire questo spazio ai cittadini (e non solo, pensiamo anche ai turisti) che potranno tornare a dare un senso compiuto al termine di “piazza” come luogo di relazioni della città.

Questa proposta si radica in una visione a lungo termine con l’obiettivo di incentivare forme alternative di mobilità urbana e sulla possibilità di immaginare concretamente una Ladispoli a misura d’uomo; utilizzando e valorizzando gli strumenti della progettazione partecipata per consentire agli stessi cittadini, in sinergia con gli amministratori, di essere soggetti attivi di scelte che riguardano il proprio territorio e gli spazi del vivere quotidiano.

In questo modo crediamo che anche lo stesso Monumento ai Caduti possa tornare a splendere di una nuova vita: non più accerchiato e preso d’assalto dalle automobili; non più vissuto soltanto nei giorni delle celebrazioni nazionali. Ma parte integrante di uno spazio che deve essere, come lo è stato in passato, luogo di incontro e di identità della comunità.

Facciamo tornare le piazze a essere luoghi centrali della vita della nostra città. Non più solo parcheggi o aree di passaggio, bensì aree da vivere e in cui vivere.

Share |