Domenica 15 Dicembre 2019

TUTTI GLI OSPITI DELLA TRASMISSIONE "CAMBIA IL MONDO" DEL 16 NOVEMBRE In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Venerdì, Novembre 15, 2019 17:29

Il 25 Novembre prossimo si celebrerà la giornata mondiale per l'eliminazione della violenza sulle donne. A Ladispoli si svolgerà una manifestazione presso il teatro “Marco Vannini” per unire la comunità intorno ad un unico obiettivo:
quello di aiutare le vittime di soprusi e violenze, attraverso la prevenzione e l'ascolto, per non fargli mai attraversare la porta della solitudine. Il 25 Novembre non è una giornata scelta a caso ma rappresenta un simbolo di spessore mondiale: quel giorno, nel 1960, le tre sorelle Mirabal vennero uccise nella Repubblica Dominicana. Minerva, Patria e Maria Teresa, avevano avuto il torto di ribellarsi alle ingiustizie del governo diventando attiviste politiche. L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 17 Dicembre 1999 dichiarò che, nel mondo, il 25 Novembre fosse il giorno dedicato al ricordo delle vittime della violenza maschile sulle donne. Nel corso degli anni si sono sviluppati vari movimenti per combattere gli atti brutali e le molestie perpetrate nei confronti delle donne. Le denunce e la sensibilizzazione sono state elevate anche attraverso flash mob o all'installazione di panchine rosse situate nel territorio o a scarpette rosse disseminate sulle piazze. Si è cercato, così, di tenere alta l'attenzione su questi fenomeni di abuso. Anno dopo anno sono divenute tutte simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, un fenomeno da denunciare e che molto spesso, per paura o ignoranza, viene chiuso stretto stretto, nell'animo di chi subisce questa umiliazione. Bisogna avere coraggio. Molto! E' quello che ha avuto Federica, una giovane donna di Ladispoli, una di noi, che ha subito una violenza sessuale. Non si è chiusa in sé stessa ma, anche attraverso l'aiuto fondamentale della madre, ha trovato la forza di smascherare l'aguzzino. Ha scritto un libro-denuncia “La Chiave Blu” dove narra la sua amara esperienza. E come questa brutta vicenda le sia servita ad aprire le porte della Fede e del Perdono. Ricominciando a vivere la sua storia ha deciso di “rialzarsi e non smettere di andare avanti”. Federica non si è lasciata andare alla depressione, alla tristezza o all'angoscia. No, al contrario, si è tirata su le maniche e si è data da fare, fino a rappresentare una icona, un modello di energia ed efficacia da seguire. Come il suo cammino che sembra emulare quanto cantato dai Beatles nel disco “Let it Be” che contiene il brano “The Long and Winding Road” che per l'occcasione ci piace ricordare: “La strada lunga e tortuosa che conduce alla tua porta non scomparirà mai: quella strada l'avevo già vista, prima”. La porta e la chiave, Blu.
 
Federica sarà ospite sabato 16 Novembre a Centro Mare Radio, durante la trasmissione “Cambia il Mondo” in onda (FM 97.3 o in streaming “www.centromareradio.it) a partire dalle ore 10,00.
 
Gli altri Ospiti della puntata: Flavio Russoniello (Segretario Pd Ladispoli) e Crescenzo Paliotta (ex Sindaco di Ladispoli); Claudio Aronica (Assessore Bilancio-Ladispoli); Diana Batzieva (Naturopata) Maria Antonia Caredda (Presidente Consiglio Comunale-Ladispoli) e Sara Solaroli (Delegata Pari Opportunità-Ladispoli); Carmelo Augello (Delegato Servizio Igiene Urbana-Ladispoli); Saverio Garbarino (Consigliere Comunale M5S-Cerveteri); Pierpaolo Perretta (Vice Sindaco-Ladispoli).
 
Cambia il Mondo è condotta da Fabio Bellucci per la regia di Luigi Cicillini
 
telefono 06 9911592
whatsapp 3391991252

Share |