Domenica 15 Dicembre 2019

LADISPOLI E TORRIMPIETRA - SERVIZI STRAORDINARI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO DEI CARABINIERI. 3 ARRESTI E 1 DENUNCIA In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Lunedì, Novembre 11, 2019 12:14

L’attività di prevenzione e repressione dei Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia prosegue senza soluzione di continuità.

Nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio scattato nei luoghi di maggiore aggregazione giovanile,

al quale hanno preso parte anche i militari del Nucleo Carabinieri Cinofili di Santa Maria di Galeria, sono state arrestate 3 persone, una è stata denunciata a piede libero e sono state segnalate all’Ufficio Territoriale del Governo altre 2 persone. In particolare:

  • i Carabinieri della Stazione di Torrimpietra hanno proceduto al controllo e alla perquisizione dell’abitazione di un 33enne, oggetto di attenzione da alcuni giorni, che, per i precedenti specifici e per alcuni movimenti sospetti notati nei pressi della sua abitazione, ha destato fondato motivo di ritenere che detenesse droga. I militari, insieme alle unità cinofile, hanno rinvenuto una serra ricavata in una stanza dell’abitazione con 18 piante di marijuana, dell’altezza di circa 150 cm. I Carabinieri hanno rinvenuto anche numerosi colpi di fucile e di pistola di vari calibri, caricatori, ogive e bossoli, nonché 130 gr. di polvere da sparo e l’occorrente per la produzione di munizioni. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato.

Nel corso dell’attività i militari hanno accertato che il 33enne, insieme a una donna di 48 anni sua vicina di casa, avevano realizzato un allaccio abusivo alla cabina elettrica, eludendo così i contatori delle rispettive abitazioni.

Al termine delle verifiche i due sono stati arrestati e accompagnati presso le rispettive abitazioni dove rimarranno agli arresti domiciliari. Il primo dovrà rispondere di furto aggravato, detenzione abusiva di armi e produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, mentre la donna del reato di furto aggravato.

  • i Carabinieri della Stazione di Campo di Mare hanno sottoposto a controllo un macedone di 46 anni, domiciliato nel Comune di Cerveteri. L’uomo è risultato gravato da un Ordine di Carcerazione emesso dal Tribunale del suo paese d’origine. Il 46enne, che dovrà espiare la pena di 4 mesi di reclusione per il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare commesso in Macedonia, è stato accompagnato nel carcere di Civitavecchia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante;
  • i Carabinieri della Stazione di Ladispoli hanno denunciato a piede libero, per il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica, un 40enne polacco che è stato sorpreso alla guida di un’autovettura. Allo stesso è stata ritirata la patente di guida;
  • i Carabinieri della Sezione Radiomobile e della Stazione di Santa Severa, hanno segnalato all’U.T.G. due individui rispettivamente sorpresi in possesso di 2 grammi di hashish per uso personale. Al termine degli accertamenti lo stupefacente è stato sequestrato.

Share |