Giovedì 21 Novembre 2019

Movimento Civico Ladispoli Città: Per il sindaco Grando l’incolumità pubblica non sembra essere tra le priorità In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Sabato, Ottobre 05, 2019 9:44

( riceviamo e pubblichiamo) Ci vediamo infatti costretti a tornare su una questione già sollevata ad inizio estate: quella dei pericolosi spuntoni metallici sul bagnasciuga in prossimità del DLF e del fosso. Questione che va avanti dal 2018,

peraltro sollevata da molteplici cittadini e che, nonostante gli interventi di Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco e consiglieri comunali, è rimasta insoluta, non destando - o almeno così ci viene da pensare - alcun interesse da parte dell’amministrazione. 

 
Nel giugno scorso, a due metri dalla battigia della zona suddetta, è stata rinvenuta la presenza di pericolosi elementi metallici sporgenti, tipo ferri da armatura collegati a numerosi blocchi di cemento. Materiali che potrebbero addirittura derivare dal dragaggio della foce del fosso vaccina, utilizzati  per il ripascimento  della spiaggia tanto voluto è pubblicizzato dal vice sindaco Perretta. Operazione di cui, tra le altre cose, vorremmo vedere le autorizzazioni previste per legge che faremo opportunamente richiedere al nostro gruppo consigliare.  
Come dicevamo all’inizio, nè la pubblica denuncia del pericolo né l’intervento di Capitaneria e Vigili del Fuoco è servito a smuovere gli animi degli amministratori locali. Così, ad eccezione di un intervento volontario di alcuni cittadini per la rimozione dei pezzi metallici più in vista, non si e proceduto con alcuna bonifica dell’area.
 
Certo, questo avrebbe richiesto la temporanea interdizione alla balneazione, che forse al Comune hanno ritenuto inopportuna in piena stagione estiva. Ma non è ancor più inopportuno, per non dire scellerato, consentire a cittadini e turisti di accedere a una spiaggia non sicura? Perché il sindaco e la sua giunta non sono intervenuti neanche in seguito al ferimento di una bagnante, riportato anche dalla stampa locale? 
 
La difficile e vuota estate ladispolana è ormai finita. Tra pochi giorni le spiagge saranno completamente vuote, ma gli spuntoni metallici continueranno a minacciare quel tratto di mare. 
 
Vista l’attenzione e la tempestività finora dimostrate dalla giunta Grando, chissà se 9 mesi saranno sufficienti per rimuovere il pericolo dalla costa. Nell’attesa, dobbiamo veramente fare i complimenti al sindaco per la cura e l’interesse che dimostra quotidianamente per la città, ricordandogli che, malgrado le sue offese, continueremo a tenere gli occhi aperti su questa e sulle altre mancanze della sua gestione.

--
Movimento Civico Ladispoli Città

Share |