Giovedì 21 Novembre 2019

LADISPOLI: SPACCIO IN FLAGRANZA, MARIJUANA E PIANTE IN CASA. IN MANETTE PUSHER 47ENNE In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Giovedì, Ottobre 03, 2019 7:40

 

 Nella serata di martedì 1 ottobre, i Carabinieri della Stazione di Ladispoli hanno tratto in arresto un 47enne di origini napoletane, resosi responsabile dei reati di spaccio in flagranza e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari, nel corso dei frequenti e mirati servizi effettuati, finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, nel corso della serata hanno sorpreso l’uomo nell’atto di cedere due dosi di marijuana ad un cittadino marocchino 36enne. Immediatamente è scattato il controllo, che ha permesso di rinvenire nella disponibilità del nordafricano le due dosi, e da cui è scaturita la successiva perquisizione domiciliare a carico del 47enne, che ha consentito di trovare all’interno dell’abitazione, accuratamente celato all’interno di un ripostiglio, un barattolo contenente 50 grammi di marijuana pronta per essere immessa nel mercato, nonché tre piante coltivate in vasi, cariche di infiorescenze per un peso complessivo di quasi un chilo. L’uomo inoltre era in possesso di tutto l’occorrente per il confezionamento della sostanza, ovvero ritagli di cellophane, grinder e bilancino di precisione, elementi che non lasciano dubbi sull’attività di spaccio posta in essere. Sottoposto a regime di arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dovrà rispondere dei reati di spaccio e detenzione ai fini di spaccio, ai sensi dell’art.73 del D.P.R. 309/90. L’acquirente è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore

foto di repertorio

 

Share |
Ultima modifica il Giovedì, 03 Ottobre 2019 07:50