Giovedì 21 Novembre 2019

Civitavecchia. Proseguono i controlli straordinari del territorio da parte della Polizia di Stato. Oltre 300 le persone controllate e 180 i veicoli fermati. Chiuso ex art. 100 un bar a Campo dell’Oro In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Martedì, Ottobre 01, 2019 10:09

Nei giorni scorsi, sono stati intensificati dalla Polizia di Stato i servizi di controllo del territorio nel comune di Civitavecchia.

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Civitavecchia, in collaborazione con quelli della Polizia di Frontiera, delle sottosezioni della Polizia Stradale e della Polizia Ferroviaria, con l’ausilio di unità cinofile antidroga, hanno effettuato articolati servizi di controllo a persone e veicoli in ambito cittadino, portuale e presso la stazione ferroviaria. Sono stati predisposti numerosi posti di controllo, durante i quali sono state identificate oltre 300 persone e controllati 180 veicoli. Elevate 13 infrazioni al Codice della Strada, una patente ritirata e 2 carte di circolazione sottoposte a sequestro amministrativo. Inoltre è stata elevata una sanzione amministrativa per la violazione della normativa che tutela la sicurezza dei trasporti. Nell’ambito dei controlli di Polizia Amministrativa, sono stati apposti i sigilli ad un bar, i cui titolari, madre e figlio, erano stati arrestati, pochi giorni addietro, dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di viale della Vittoria. La chiusura, disposta dal Questore di Roma, Carmine ESPOSITO, è stata emessa a seguito dell’arresto della titolare e del figlio poiché, durante un controllo, erano stati trovati in possesso di una pistola detenuta illegalmente all’interno dell’attività commerciale. L’azione di prevenzione e controllo effettuata in sinergia dalle varie articolazioni della Polizia di Stato presenti in città è volta, in particolar modo a garantire la sicurezza dei cittadini ed il rispetto delle norme che ne regolano la circolazione

.

Share |