Stampa questa pagina

Fumo negli occhi: per le spiagge l’ordinanza di divieto che invece non c’è In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Giovedì, Giugno 06, 2019 4:35

(riceviamo e pubblichiamo)Sembra proprio che ogni volta che la Giunta mette mano ai problemi delle spiagge,  sia inevitabile una brutta figura o un buco nell'acqua. 

Arrivano annunci ai quattro venti, ne parlano giornali e tv: ORDINANZA DEL SINDACO DI LADISPOLI, NON SI FUMA SUGLI ARENILI. Si accendono discussioni sui social: peccato non sia vero quasi nulla , perchè nel provvedimento si parla di "Divieto di fumare nel tratto tra il bagnasciuga e 200 metri verso il mare" .Cioè nel tratto dove è difficile pensare di fumare, mentre ci si fa il bagno o si rientra in barca o con il canotto. Sulla spiaggia si potrà continuare a fumare,probabilmente tra  accese e confuse discussioni , visti i titoli fuorvianti e  le notizie sbagliate arrivate ai cittadini. Un tema serio  , meritevole di approfondimento, lasciato in mano a chi in due anni ha sempre fatto scelte sbagliate quando si e' trattato di turismo legato al litorale . 

PD Ladispoli

Share |