Mercoledì 11 Dicembre 2019

Auto d'epoca, torna il Trofeo 'La Dolce Vita' a Santa Marinella, a sostegno dei Bambini ricoverata al Bambin Gesu’ In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Venerdì, Maggio 31, 2019 18:26

Torna il Trofeo d'Auto d'Epoca 'La Dolce Vita' alla scoperta della storia e dei territori del Lazio.

La manifestazione, organizzata dall'associazione Circuito Storico Santa Marinella e patrocinata dal Comune e dalla Rai, consisterà in una prova di regolarità - in programma da domani al 2 giugno - alla quale parteciperanno circa 60 auto d'epoca, prodotte tra il 1910 e il 1970 che percorreranno un circuito organizzato in settori, con tappe nelle città di Santa Marinella, Santa Severa, Oriolo Romano, Tolfa e Cerveteri. Per il secondo anno l’evento sarà in sostegno dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù, con una raccolta fondi, ma anche organizzando due appuntamenti dedicati solo ai piccoli pazienti delle sedi di Roma e Santa Marinella.“ La manifestazione prevede la partecipazione di autovetture molto rare. A partire da tre pezzi unici: la Lancia Aurelia B 24 del 1956 con la quale è stato girato il film Il Sorpasso, la Jaguar XK 150 OTS del 1960 appartenuta a Grace Kelly e la Ferrari 250 GT del 1961 apparsa nel film La Pantera Rosa del 1962. Nella categoria 'Porsche', una 550 RS Spyder del 1955, modello da corsa del quale sono stati prodotti solamente 75 esemplari. Nella categoria 'Anteguerra' l'Alfa Romeo 1750 6C GSport Zagato del 1931, l'auto con la quale correva Tazio Nuvolari. Per la categoria 'Coupè' la Cisitalia 202 Berlinetta del 1952, che è stata esposta al Moma di New York come 'Arte in movimento'.

A queste si uniscono la Triumph TR2 Sport, la vettura di Marcello Mastroianni ne La Dolce Vita, la Jaguar E-Type OTS Convertible, definita da Enzo Ferrari l'auto più bella mai costruita, utilizzata da Diabolik nel celebre fumetto, la Porsche Speedster versione Roadster - auto di culto degli anni '50 appartenuta a divi del calibro di Steve McQueen e la Ferrari 250 GT Convertible appartenuta al principe di Spagna Juan Carlos.

Share |