Giovedì 14 Novembre 2019

“Domenica 5 maggio ingresso gratuito per le donne ed ora tutti allo stadio Angelo Sale per spingere il Ladispoli verso la salvezza nella decisiva gara contro l’Anagni” In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Giovedì, Maggio 02, 2019 11:29

Un nuovo appello agli appassionati di calcio di Ladispoli è giunto dall’amministrazione comunale per invitare tutti i tifosi a recarsi allo stadio Angelo Sale domenica 5 maggio, alle ore 15, in occasione dell’ultima giornata del Girone G della Serie D. Giornata nella quale le donne avranno ingresso gratuito allo stadio.

“L’Unione Sportiva Ladispoli – afferma il consigliere comunale Giovanni Ardita, delegato ai rapporti con le società calcistiche -  ha bisogno dei suoi sostenitori per tentare di centrale la salvezza diretta. Il club rossoblu, come abbiamo già sottolineato, rappresenta la nostra città nel prestigioso campionato di Serie D ed è un patrimonio non solo calcistico di tutta la collettività. Ringraziamo i dirigenti del club rossoblu che hanno accettato la proposta del Comune di consentire l’ingresso gratuito delle donne allo stadio Angelo Sale in modo da favorire la presenza delle famiglie al completo. Siamo certi che l’Us Ladispoli porterà al campo anche tutti i ragazzi del settore giovanile per trasformare gli spalti in un catino di tifo e passione.

L’amministrazione oltretutto da tempo ha attivato alcune iniziative che possano contribuire a centrare l’obiettivo della permanenza in Serie D e difendere non soltanto la squadra calcistica ma soprattutto l’immagine della città che trova nello sport la sua espressione popolare più coinvolgente.  Domenica 5 maggio il Ladispoli si gioca in una gara senza appello la salvezza ospitando allo stadio Angelo Sale l’Anagni, concorrente diretta per evitare i play out retrocessione. Servono spalti gremiti e ribollenti di passione, con centinaia di tifosi pronti a sostenere la squadra nell’appuntamento più importante della stagione. Ribadiamo ancora che, dopo quasi tre lustri, l’Unione Sportiva, grazie proprio ai sacrifici della società del presidente Paris, è riuscita a tornare a calcare il palcoscenico della Serie D, crediamo che sia doveroso percorrere tutte le strade per difendere la partecipazione a questo prestigioso campionato nazionale. Attendiamo un segnale positivo da parte della città, è l’ultimo sforzo, tutti insieme andiamo a sospingere il Ladispoli alla vittoria”.

Share |