Lunedì 23 Settembre 2019

APPROVATO IL PROGETTO “SPIAGGE SICURE 2019” In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Venerdì, Aprile 19, 2019 10:24

Il progetto denominato “Spiagge Sicure 2019”, predisposto dal Comando di Polizia Locale in sinergia con gli Assessorati al Demanio Marittimo ed alla Sicurezza, è stato approvato dalla Giunta comunale.

Il progetto, destinato al contrasto dell’abusivismo commerciale, alla contraffazione nonché al controllo e la fruibilità degli arenili nel territorio comunale di Ladispoli, parteciperà al bando del Ministero dell’Interno “Prevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale e della contraffazione. Spiagge sicure – Estate 2019”.

Le azioni previste, realizzabili grazie al potenziamento del personale di polizia locale richiesto, consentiranno di presidiare efficacemente i nostri arenili durante la stagione balneare.

“E' di fondamentale importanza - ha dichiarato il vicesindaco Pierpaolo Perretta - aumentare il controllo nelle nostre spiagge e sul nostro mare. Sempre più spesso, infatti, questi luoghi ameni e di giusto relax divengono teatro di azioni illecite e pericolose. Dal semplice venditore di merce contraffatta, a chi somministra prodotti alimentari non a norma o chi, semplicemente, non rispetta l'ordinanza comunale di balneazione: tutte situazioni sulle quali una unità di Polizia Locale dedicata potrà vigilare ed intervenire tempestivamente”.

“Le attività di controllo interesseranno gli arenili e le aree demaniali limitrofe attraverso l’impiego di tre unità da assumere a tempo determinato nonchè personale di ruolo utilizzato tramite lavoro straordinario: un vero e proprio Team che, munito di biciclette a pedalata assistita, quad 4×2 (già in dotazione) e quad 4×4 potrà svolgere un ruolo di vero controllo sui nostri arenili, garantendo una serena estate ai nostri villeggianti: siamo certi della bontà ed importanza del progetto presentato al bando e confidiamo di ottenere il finanziamento previsto” ha commentato l'Assessore alla Sicurezza, Amelia Mollica Graziano.

Share |