Giovedì 11 Agosto 2022

PD LADISPOLI: SALVATE IL SOLDATINO PERRETTA In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Sabato, Luglio 30, 2022 10:30

Pronto al richiamo del suo Sindaco il consigliere Perretta si lancia all'attacco della minoranza, colpevole secondo lui di avere comportamenti "incomprensibili" e di "mistificare" la realtà.

 

Nella seduta di Consiglio Comunale a cui si riferisce il disattento Perretta il Sindaco stava imponendo in maniera illegittima una modifica del Regolamento del Consiglio: limitare a sessanta minuti il tempo per le numerose mozioni presentate dall'opposizione.

Alcuni argomenti riguardavano:

-              l'ipotesi di parcheggio multipiano a pochi metri di distanza da tre edifici residenziali;

-              la situazione delle acque di balneazione;

-              lo studio per l'utilizzo delle acque reflue del depuratore;

-              l'attuazione di un progetto di salvaguardia e protezione delle strade "scolastiche" (quelle adiacenti gli edifici scolastici).

Con un colpo di mano la maggioranza voleva imporre un limite non previsto dal regolamento e mai attuato in quasi cinquanta anni di attività del Consiglio Comunale.

Perretta (che di leggi e regolamenti dovrebbe intendersi) come un soldatino ubbidiente ha votato e si è meravigliato che la minoranza abbia protestato abbandonando l'aula.

Non soddisfatto il giorno dopo ha scritto un comunicato nel quale ha cercato di difendere l'atto di prepotenza al quale aveva partecipato.

L' ex vicesindaco, poi fatto scendere a consigliere semplice, cerca di risalire nei gradi dello schieramento nel quale è approdato, provenendo da tutt'altri lidi.

Cerchi di mantenere almeno un po’ di autonomia di giudizio, visto che di soldatini ubbidienti ce ne sono già abbastanza.

PARTITO DEMOCRATICO

Circolo di Ladispoli

Share |