Martedì 5 Luglio 2022

LADISPOLI: CONTROLLI AD ALTO IMPATTO, IN TUTTI I QUARTIERI DEL COMMISSARIATO DI LADISPOLI, AL SETACCIO LA MOVIDA, CONGIUNTAMENTE ALLA POLIZIA LOCALE In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Sabato, Giugno 18, 2022 14:33

Nella giornata di ieri il Commissariato di Ladispoli ha dato vita ad un'intensa attività di controllo del territorio con la quale si è voluto fornire una tempestiva ed efficace risposta ad alcune segnalazioni (provenienti da singoli cittadini, comitati di quartiere

ed associazioni di categoria che, nelle scorse settimane, hanno avuto la possibilità di rapportarsi direttamente con il presidio di Via Vilnius, grazie ad una serie di incontri voluti ed organizzati dal dirigente del Commissariato proprio a questo scopo), con cui erano state denunciate situazioni di illegalità e di degrado (come atti contrari alla pubblica decenza compiuti da senza soggetti senza fissa dimora, schiamazzi e musica a volume eccessivo in orario notturno, spaccio di sostanze stupefacenti, assembramenti di ragazzi dediti all'abuso di bevande alcoliche, e che, in qualche caso, si sono resi responsabili di liti o, addirittura, di vere e proprie risse) riguardanti alcuni punti in particolare della città.

I controlli sono andati avanti ininterrottamente per quasi 12 ore, dalle prime ore del pomeriggio sino ad oltre l'una di notte, ed hanno riguardato tutta i quartieri della città, anche se si sono concentrati maggiormente sulle principali vie di accesso a Ladispoli, nella zona della stazione ferroviaria, viale Italia, Largo De Michelis, Piazza Domitilla, Via Ancona nel tratto all'altezza del mercato comunale.

Nelle ore serali e notturne l'attività ha avuto quale scopo principale quello di contrastare il fenomeno della "mala movida", con

controlli agli avventori dei tanti locali del lungo mare e verifiche mirate agli esercizi commerciali per accertarne la regolarità, anche dal punto di vista della sicurezza degli ambienti.

A supportare l'azione degli uomini e delle donne del Commissariato, sono stati messi a disposizione dal Dipartimento della P.S. ben 4 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Roma, reparto specializzato nel controllo del territorio, con operatori dotati di taser ed altamente addestrati.

A partire dalle prime ore della sera, poi, le volanti della Polizia di Stato sono state affiancate dagli equipaggi della Polizia locale.

Si è dato così inizio ad una serie di controlli "interforze" che si prevede si protrarranno per tutta la stagione estiva.

E proprio l'azione sinergica tra Commissariato e Polizia Locale ha permesso di rintracciare una persona colpita da un ordine di cattura.

Infatti, a seguito di un controllo effettuato congiuntamente tra personale della Polizia di Stato e personale della Polizia Locale a 9 ragazzi che si trovavano sulla spiaggia libera di Marina di Palo, creando turbativa, si è proceduto all'arresto di un uomo di 32 anni, latitante e pregiudicato, che doveva espiare una pena di anni 3 e mesi 9 per reati contro il patrimonio. Nella circostanza due minorenni sono stati collocati presso una casa famiglia di Ladispoli e altri tre affidati ai genitori.

All'esito dell'attività, caratterizzata da elevata visibilità e che ha riscosso il plauso e l'apprezzamento di tanti cittadini che hanno potuto osservare l'operato degli Agenti e complimentarsi direttamente con loro per quanto stavano facendo, sono stati realizzati eccezionali risultati operativi: complessivamente sono stare controllate 287 Persone, 122 veicoli, diversi esercizi commerciali, numerose le contestazione per violazione al codice della strada

Share |

banner-diretta-radio

camera-commercio

banner-pubblicita

Ultima ora

Calendario

« Luglio 2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31