Giovedì 8 Dicembre 2022

Cia Roma: “calo del 30 per cento dei raccolti di foraggi, subito un incontro urgente con Regione Lazio e Consorzi Bonifica” In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Martedì, Maggio 17, 2022 16:14

Calo dei raccolti dei foraggi per il 30 per cento. Un’altra grave problematica investe le aziende zootecniche della Regione Lazio già alle prese con l’emergenza peste suina africana che sta mettendo a dura prova gli allevamenti dell’Agro Romano

e con il caro materie prime. Ora tutto il settore zootecnico deve confrontarsi con la riduzione dei raccolti dovuta alla siccità in atto. La Cia Roma lancia un appello urgente e chiede che venga convocato un tavolo di crisi che coinvolga Regione Lazio, Consorzi di Bonifica e le organizzazioni agricole.

“E’ evidente - sottolinea Italo Pulcini,  vicepresidente Cia Roma - che è mancata una programmazione da parte delle istituzioni. L’acqua già pagata a caro prezzo ora scarseggia e già i magri redditi delle aziende zootecniche rischiano una ulteriore riduzione di reddito significativa. A rischio un settore primario e il paesaggio agrario regionale. Chiediamo che non si perda ulteriore tempo e che attorno a un tavolo istituzioni ed aziende si possano discutere di soluzioni a breve e lungo termine. E’ necessario - spiega ancora il vicepresidente Pulcini - ripensare l'intero comparto agricolo e zootecnico alla luce dei mutamenti del clima”. 

Share |