Venerdì 9 Dicembre 2022

Svincolo autostrada Cerveteri 10 anni di chiacchiere di chi ha malgovernato In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Giovedì, Aprile 28, 2022 10:24

Ardita: “Urge conferenza dei servizi tra Comune di Cerveteri, Città Metropolitana di Roma e Autostrade per l’Italia per trovare una soluzione all’incrocio della morte.”

 

 Pronta interrogazione parlamentare di Fratelli d’Italia

Tamponamenti sempre più frequenti e purtroppo sempre più gravi, alcuni addirittura mortali. “Sono più di 10 anni che – esordisce Giovanni Ardita - assistiamo alla crescita numerica di incidenti nel tratto che unisce la statale Aurelia con Cerveteri e che è intersecato dall’uscita autostradale Cerveteri-Ladispoli. Dell’annoso problema se ne è interessata ampiamente anche la stampa, è partita anche una petizione popolare, qualcuno si è svegliato a 2 mesi dalle elezioni e ha detto “ci stiamo pensando”. Permettetemi una domanda: possibile che una amministrazione comunale di sinistra, che ha la sua autorevole rappresentanza all’Area Metropolitana di Roma, ancora non abbia risolto il problema della messa in sicurezza dello svincolo?  Stiamo parlando di una strada provinciale, la Settevene Palo, ingresso principale per entrare nel Comune di Cerveteri, oltre che strada di ingresso per l’autostrada che costeggia tra l’altro il comando della Polizia Stradale, che insiste su un’area di competenza di Autostrade per l’Italia. E’ evidente che – prosegue l’esponente di Fratelli d’Italia - su questo tratto di territorio queste tre entità, ovvero Comune di Cerveteri, Area Metropolitana e Autostrade devono trovare una soluzione, la pericolosità dell’incrocio dello svincolo dell’autostrada è pericolosissimo, sia in entrata che in uscita. Dopo tante chiacchiere della politica soprattutto a ridosso delle elezioni comunali è indispensabile sensibilizzare le istituzioni con gli strumenti giusti. Forse qualcuno del PD si è svegliato tardi dimenticando che tutte le istituzioni Comune di Cerveteri, Area metropolitana di Roma e governo sono di sinistra, addirittura anche il presidente di commissione dei Lavori Pubblici è del PD. Se non trovano una sinergia politica e amministrativa in tutti enti dello stesso colore politico quando risolveranno il problema?” Il guerriero della destra si scaglia contro il comune di Cerveteri ‘Area Metropolitana di Roma e Autostrade SPA e annuncia una interrogazione Parlamentare di Fratelli d’Italia perché “basta chiacchiere sullo svincolo dell’autostrada di Cerveteri – Ladispoli, oggetto di centinaia di incidenti anche mortali. Bisogna trovare una soluzione, qualunque essa sia, dalla rotatoria allo spartitraffico che metta in sicurezza la viabilità. Fino a quando non si costituirà un tavolo di lavoro – conclude Ardita - rimaniamo a chiacchiere politiche che non risolvono il problema, in poche parole la soluzione “sa da trovà” nell’interesse di tutta la collettività.”

Giovanni Ardita

Fratelli d’Italia

Share |