Lunedì 27 Giugno 2022

Ladispoli: Scassinata la cassaforte del laboratorio di analisi, sottratti circa quarantamila euro In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Giovedì, Gennaio 13, 2022 17:36

 A Ladispoli è stato battezzato il furto della “Befana”, perchĂ© avvenuto il 6 gennaio, anche se si è appreso solo in queste ore.  Ma c’è poca voglia di scherzare nel centro analisi di via Ancona perchĂ© il bottino ammonterebbe a circa 40mila euro.

I ladri sono entrati in azione forse di notte, dirigendosi direttamente alla cassaforte. Hanno spaccato prima la porta, e poi la stessa cassaforte, utilizzando con probabilità un frullino. Poi hanno razziato tutto quello che c’era, tra cui gli incassi dei tamponi, ma anche gli altri tipi di analisi, per poi allontanarsi in fretta dall’edificio. Sul fatto ora indagano i Carabinieri della stazione Ladispoli coordinati da Civitavecchia. Al vaglio degli inquirenti sia le telecamere interne, ma anche quelle Comunali, presenti in piazza Rossellini. Un raid effettuato con destrezza, che potrebbe essere stato opera di professionisti.

 

Share |
Ultima modifica il Venerdì, 14 Gennaio 2022 14:07