Giovedì 25 Aprile 2019

Orchestra Massimo Freccia :una realtà, orgoglio di Ladispoli e del Comprensorio, presentato il terzo Summer Music Camp 2015

Domenica, Luglio 05, 2015 15:29

   Sabato 4 luglio, nella Sala Freccia, all’interno del Centro Arte e Cultura di Ladispoli, si è svolta la conferenza stampa di presentazione del terzo Summer Music Camp 2015 organizzato dall’Associazione Massimo Freccia.


In una sala gremita, con la presenza del sindaco Crescenzo Paliotta, di vari giornalisti e dell’amministratore della rete Mc Donald’s Valerio Vitali, il presidente dell’AMF Massimo Bacci ha illustrato il programma dei “Concerti delle 21”, degli stages, Open-Day e dei vari corsi di perfezionamento che si alterneranno nel periodo che va dal 5 al 23 luglio; tutto si svolgerà al Centro di Arte e Cultura, alla Sala Polifunzionale e all’Auditorium Massimo Freccia.
   “Molto importante e altamente formativo per tutti i partecipanti – aggiunge il Maestro Bacci, sarà il “Bach Festival 2015” che prevede l’esecuzione integrale dei concerti per violino e altri strumenti solisti, del Quinto Concerto Brandeburghese oltre al repertorio solistico delle Suite e delle Sonate e Partite. Con l’Orchestra giovanile proporremo numerosi autori, da Vivaldi a Piazzolla, da Beethoven a Bartok e Rossellini per arrivare a due serate dedicate alle più importanti colonne sonore”.

“A metà luglio – interviene il sindaco Paliotta - quando il presidente della Regione Lazio Zingaretti visiterà Ladispoli, con orgoglio mostreremo l’alto livello culturale raggiunto dalla nostra città grazie all’Orchestra giovanile Massimo Freccia guidata dal Maestro Massimo Bacci. Nessuno di noi, tempo fa, avrebbe pensato di conseguire un tale risultato e m’immagino cosa può diventare nei prossimi anni se continua con questo livello artistico, con questo entusiasmo e voglia di fare. Siamo qui per presentare questo Summer Music Camp 2015 che darà molto lustro e prestigio alla nostra città; il Comune, e, senza dubbio la Regione, vi saranno vicino per questa grande iniziativa.”

Prendendo la parola, Valerio Vitali, ha espresso tutta la sua ammirazione per questa realtà che ben esprime la forza di una comunità, e confermato la vicinanza di Mc Donald’s a questo progetto auspicando di condividere con l’Associazione Massimo Freccia un lungo percorso di collaborazione.

Share |