Mercoledì 26 Luglio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)

Convocazione del Consiglio comunale in seduta pubblica per il giorno 31/07/2017 alle ore 20:30, e in seconda convocazione il giorno 1/08/2017 alle ore 20:30 presso la sede municipale, in Piazza Giovanni Falcone.

Share |
Ultima modifica il Martedì, 25 Luglio 2017 16:34
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’Amministrazione comunale rende noto che, nella serata di ieri, durante l’assemblea di Flavia Servizi, convocata in seguito alle dimissioni  presentate  dal presidente Romolo D'Ascanio, hanno rassegnato le proprie dimissioni Edoardo Nesci e Valeria Di Palma.

Share |

Tarquinia: triste epilogo delle ricerche del giovane disperso In evidenza

Scritto da Martedì, Luglio 25, 2017 12:19
Vota questo articolo
(0 Voti)

Dopo una notte di ricerche è stato ritrovato privo di vita il giovane ventenne di nazionalità rumena disperso dalle 21 di ieri sera sul litorale di Tarquinia, nel tratto di spiaggia libera compresa tra gli stabilimenti Tamurè e Mirage.

Share |
Vota questo articolo
(103 Voti)

 

Le due rassegne concertistiche all’interno del Summer Music Camp 2017, “ I Concerti delle 21”  e il “3° BACH Festival”, solo nell’ultima settimana hanno presentato ben dieci concerti, tra solistici, orchestrali e di Musica da Camera

Share |
Ultima modifica il Martedì, 25 Luglio 2017 12:13

Ladispoli: Terza merenda dal primo giorno di scuola In evidenza

Scritto da Martedì, Luglio 25, 2017 11:58
Vota questo articolo
(0 Voti)

“L’Amministrazione comunale per andare incontro alle necessità di molte famiglie e, in accordo con le direzioni didattiche, darà la possibilità di iniziare il tempo pieno già dal primo giorno di scuola”.

Share |
Ultima modifica il Martedì, 25 Luglio 2017 12:13

“Crisi idrica: minimizzeremo i disagi per Ladispoli” In evidenza

Scritto da Martedì, Luglio 25, 2017 7:15
Vota questo articolo
(0 Voti)

“Informiamo i residenti ed i villeggianti che, anche se Acea dovesse ridurre e razionare l’acqua e Roma e nell’hinterland, faremo di tutto affinché Ladispoli non abbia alcun disagio nell’erogazione idrica”.

Share |

PER I GENITORI CHE NON ACCETTANO L'OBBLIGO VACCINALE 

Il discusso D.L. 73/2017 cosidetto Lorenzin, che è tornato per l’approvazione definitiva alla Camera, continua a suscitare proteste di migliaia di persone consapevoli che rifiutano l’imposizione anti-costituzionale e gli altissimi rischi di salute per i minorenni tra i 0-16 anni. Tutti i vaccini, prima della loro immissione sui mercati, non sembrano essere stati sperimentati secondo i criteri attualmente validi in medicina, così come non è dimostrata la loro altissima efficacia preventiva. Poi, non ci dimentichiamo che l’Italia sarà l’unico paese in Europa che obbliga a 10 vaccini (15 paesi europei tra cui la Germania non hanno un obbligo vaccinale!). Il dr Stefano Montanari, massimo esperto mondiale sulla questione vaccini, ha dimostrato che i vaccini attualmente in commercio sono inquinati con sostanze notoriamente tossiche, e anche questo dovrebbe far riflettere! Un’organizzazione svedese ha già annunciato che denuncerà l’Italia (nel caso passasse il decreto Lorenzin), davanti alle corti internazionali per una serie di violazioni dei trattati europei ed internazionali. Per fortuna che gli svedesi veglino sulla „dittatura” italiana, visto che i Parlamentari italiani si dimenticano della loro Costituzione (p.es. sovranità monetaria, sovranità del popolo).

Ai genitori che desiderano tutelare i loro figli, tanto per non farsi fregare, suggerisco:

Quando arriva la comunicazione dell’incontro fissato per le vaccinazioni, rispondete al mittente (per raccomandata e ricevuta di ritorno) dichiarando, entrambi i genitori, la volontà di non voler vaccinare i propri figli, per le ragioni che seguono:

1) Mancata allegazione dei foglietti illustrativi [i cosiddetti bugiardini] dei vaccini, oltre che mancata precisa indicazione dei lotti vaccinali completi di tutti i dati identificativi dei farmaci che si intenderebbero utilizzare.

2) Come conseguenza del punto 1, mancata indicazione precisa dei rischi alla salute e delle comuni reazioni indesiderate legati ai vaccini, e mancata promozione della conoscenza della legge 210 del 1992 in materia di danno da vaccino, che deve essere obbligatoriamente portata a conoscenza delle famiglie prima della profilassi vaccinale.

3) Impossibilità oggettiva per la ASL di adempiere alla normativa nazionale sulle vaccinazioni obbligatorie, perché sprovvista delle dosi monovalenti dei vaccini obbligatori nel nostro Paese.

Sabato, 9.9.17 dalle ore 16 alle 20 nell’Aula Consiliare del Comune di Ladispoli si terrà il convegno: “Rischi e pericoli dei vaccini inquinati. Democrazia si, democrazia no” e nove relatori: Senatore, Deputato, Consigliere Regionale, medici, dottori in: chimica, biologia e psicologia, mamma/scrittirice e cittadino consapevole, esporrano le loro idee sui rischi e pericoli dei vaccini obbligatori.

Raffaele Cavaliere

Share |
Vota questo articolo
(0 Voti)

  Ma le onde fanno bene? Sono stati accertati scientificamente gli effetti benefici che vengono prodotti dall’ascolto delle onde del mare. Suscitano rilassatezza e diminuiscono l’ansia.

Share |

LADISPOLI, CHIUSURA TEMPORANEA DI DUE FARMACIE COMUNALI In evidenza

Scritto da Lunedì, Luglio 24, 2017 11:24
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

La Flavia Servizi rende noto che lunedì 24 luglio a partire dalle ore 13:00 le farmacie n. 2 (viale Europa 22) e n. 3 (via Bari 72) resteranno chiuse per l’esecuzione di interventi tecnici. Il servizio sarà ripreso appena possibile.

 

Share |
Ultima modifica il Lunedì, 24 Luglio 2017 11:26

“Lavoriamo tutti insieme per una Ladispoli migliore” In evidenza

Scritto da Lunedì, Luglio 24, 2017 8:03
Vota questo articolo
(0 Voti)

“Il volontariato è un patrimonio da custodire e valorizzare, salutiamo con soddisfazione la lodevole iniziativa del Comitato Monteroni che ha dimostrato con i fatti come ci si rimbocca le maniche a favore del territorio di Ladispoli”.

Share |

Pagina 1 di 301

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come  disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie nella sezione relativa alla PRIVACY.